Questo utilizza Cookie. Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie
Addominoplastica


L’addominoplastica e’ l’intervento richiesto per correggere gli inestetismi dell’addome: addome pendulo, smagliature, cictrici da precenti interventi.
L’addominoplastica comincia con una incisione sovrapubica orizzontale seguita da uno scollamento del lembo cutaneo dalla sottostante fascia muscolare.

L’addominoplastica e’ quasi sempre preceduta dalla liposuzione dell’addome estesa a tutto il piano che si intende scollare.
La mini addominoplastica si limita alla rimozione di un area di cute sottoombelicale ed e’ suggerita quando si deve asportare una zona con molte smagliature e/o in presenza di una cicatrice di cattiva qualita’.

L’addominoplastica puo’ in casi con eccesso di cute importante richiedere un’asportazione di cute maggiore e un riposizionamento dell’ombelico.
Le cicatrici dell’addominoplastica sono in questi casi piu’ lunghe e oltre alla orizzontale sovrapubica si avra’ una cicatrice verticale sottombelicale.



Carlo Cappa Badge Bronze

RECENSISCI!
 

 -  - 

Professione & Filosofia

Durante il primo colloquio cerco di capire le esigenze del paziente e le sue motivazioni all'intervento: il rapporto medico paziente nasce al primo incontro ed e' la base per costruire un alleanza di fiducia e stima reciproca.