Questo utilizza Cookie. Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie

​A Milano puoi trovarci su www.rinoplasticamilano.info

Mastopessi


L’intervento di mastopessi consiste nel sollevare una mammella ptosica cioe’ scivolata caudalmente.
La mastopessi prevede incisioni uguali a quelle della mastoplastica riduttiva: periareolare, verticale e orizzontale sottomammarie.

Per ottenere il riposizionamento del seno la mastopessi prevede il disegno della nuova sede deve verra’ posizionato il complesso areola-capezzolo.
Nella mastopessi vengono disegnate le aree di cute periareolare e sottomammaria che risulteranno in eccesso e verranno eliminate.

La ghiandola mammaria nella mastopessi non viene ridotta ma sollevata e fissata con punti di sutura al piano muscolare sottostante.
Al termine dell’intervento di mastopessi il seno si ritrova nella sua corretta posizione a 22-24 cm dalla forchetta sternale.




Carlo Cappa Badge Bronze

RECENSISCI!
 

 -  - 

Professione & Filosofia

Durante il primo colloquio cerco di capire le esigenze del paziente e le sue motivazioni all'intervento: il rapporto medico paziente nasce al primo incontro ed e' la base per costruire un alleanza di fiducia e stima reciproca.