Questo utilizza Cookie. Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie

Lifting 

Il lifting e’ l’intervento che solleva il rivestimento cutaneo del viso che con l’invecchiamento, a causa della forza di gravita’, tende a scivolare caudalmente. il lifting cervicofacciale e’ utilizzato per la parte bassa del viso: collo e guance.

Il lifting temporale per la parte alta del viso: fronte e parte orbitopalpebrale Il lifting centrofacciale per la parte centrale sottorbitaria Il lifting a seconda dei difetti da correggere puo’ essere limitato ad una zona o a tutto il viso Le incisioni del lifting vengono effettuate in zone poco visibili attorno all’orecchio ed estese al cuoio capelluto sopra e dietro l’orecchio.

Lo scollamento dei tessuti cutanei e fasciali e’ poi un altro elemento che differenzia i vari tipi di lifting: nelle procedure di lifting piu’ conservative viene limitato a poche centimetri davanti all’orecchio e il piano sottocutaneo miofasciale (SMAS) non viene scollato.

Nel lifting piu’ aggressivo lo scollamento e’ molto piu’ ampio e riguarda diversi piani. Nel primo caso il lifting si definisce minilifting e i suoi principali vantaggi sono la rapidita’ della procedura chirurgica e della ripresa postoperatoria. Il lifting classico e’ un intervento piu’ lungo come tempi di esecuzione ma anche come durata dei risultati.



Prima
 
Dopo

 




Prima
 
Dopo

 



Carlo Cappa Badge Bronze

RECENSISCI!
 

 -  - 

Professione & Filosofia

Durante il primo colloquio cerco di capire le esigenze del paziente e le sue motivazioni all'intervento: il rapporto medico paziente nasce al primo incontro ed e' la base per costruire un alleanza di fiducia e stima reciproca.