un nuovo viso

Lifting

Il lifting è l’intervento che solleva il rivestimento cutaneo del viso che con l’invecchiamento, a causa della forza di gravità, tende a scivolare caudalmente. il lifting cervicofacciale è utilizzato per la parte bassa del viso: collo e guance.

Il lifting temporale per la parte alta del viso: fronte e parte orbitopalpebrale Il lifting centrofacciale per la parte centrale sottorbitaria Il lifting a seconda dei difetti da correggere può essere limitato ad una zona o a tutto il viso. Le incisioni del lifting vengono effettuate in zone poco visibili attorno all’orecchio ed estese al cuoio capelluto sopra e dietro l’orecchio.

Lo scollamento dei tessuti cutanei e fasciali è poi un altro elemento che differenzia i vari tipi di lifting: nelle procedure di lifting più conservative viene limitato a poche centimetri davanti all’orecchio e il piano sottocutaneo miofasciale (SMAS) non viene scollato.

Nel lifting più aggressivo lo scollamento è molto più ampio e riguarda diversi piani. Nel primo caso il lifting si definisce minilifting e i suoi principali vantaggi sono la rapidità della procedura chirurgica e della ripresa postoperatoria. Il lifting classico è un intervento più lungo come tempi di esecuzione ma anche come durata dei risultati.

Desideri maggiori informazioni?

Contattami